Come Viene Controllato Al Controllo Passaporti

Sommario:

Come Viene Controllato Al Controllo Passaporti
Come Viene Controllato Al Controllo Passaporti
Video: Come Viene Controllato Al Controllo Passaporti
Video: PASSAPORTI: La classifica dei più potenti [ENG SUB] 2023, Febbraio
Anonim

Il controllo del passaporto è una procedura che viene eseguita quando si attraversa la frontiera. Molto raramente, c'è un solo controllo passaporti: di solito il controllo è soddisfatto non solo dallo stato in cui si esce, ma anche dal paese in cui si entra. La procedura è semplice, ma le code sono piuttosto lunghe. Il controllo del passaporto viene sempre effettuato quando si attraversa il confine, indipendentemente dal modo in cui lo si fa.

Come viene controllato al controllo passaporti
Come viene controllato al controllo passaporti

Quali documenti potrebbero essere necessari

Il controllo del passaporto viene effettuato in base a un passaporto straniero. Se sei nel servizio civile, potresti dover presentare vari altri certificati: passaporto del marinaio, passaporto diplomatico e altri documenti. Per coloro che attraversano il confine con bambini, è indispensabile portare certificati di nascita o passaporti stranieri per ciascuno dei bambini. I bambini richiedono anche il permesso dei genitori per partire. Secondo i requisiti di alcuni paesi, questo documento è richiesto, anche se la famiglia viaggia in forze.

Controllo passaporti russi

Il controllo dei passaporti è svolto da dipendenti della polizia dell'immigrazione e dei servizi di sicurezza. Durante il controllo, l'ufficiale prima controlla se il tuo passaporto è autentico, quindi lo identifica e lo verifica nei database. I funzionari di sicurezza possono porre domande aggiuntive che differiscono in Russia da quelle poste all'estero.

Il controllo passaporti in Russia scopre la tua identità, verifica la tua foto del passaporto con il tuo aspetto e controlla anche se ci sono circostanze che ti impediscono di viaggiare all'estero. Questi possono includere il divieto di lasciare il servizio, vari ordini degli ufficiali giudiziari fiscali, il mancato pagamento degli alimenti e altri. Anche la presenza di timbri all'attraversamento dei confini russi per viaggi precedenti è controllata molto attentamente. I funzionari di sicurezza russi di solito non si preoccupano della disponibilità dei visti e di come attraversi i confini di altri stati, ma se hai qualcosa che non va con i timbri russi, questo solleverà delle domande.

Controllo passaporti stranieri

I funzionari di sicurezza di altri paesi, di conseguenza, non sono interessati ai tuoi affari con lo stato russo. Si preoccupano solo di quanto tu sia corretto in relazione ai loro paesi o commonwealth. Ad esempio, se stai entrando nell'area Schengen, l'ufficiale può contare i giorni della tua permanenza in Europa e, se sono più di quelli consentiti, negarti l'ingresso. Verificherà anche se hai degli obblighi in sospeso per violazioni nei territori di altri paesi durante le visite precedenti. Se hai violato le regole del traffico, ma non hai pagato la ricevuta, questa potrebbe diventare la base per negare l'ingresso.

Se è necessaria una carta di migrazione per entrare in un paese, viene compilata prima di passare il controllo passaporti all'ingresso di questo paese. Di solito, gli spazi vuoti delle carte di migrazione sono disponibili gratuitamente nella stessa stanza in cui si trovano i banchi del check-in. Spesso le persone compilano gli uffici di migrazione mentre sono in fila e spesso le carte vengono distribuite su aerei, treni e autobus poco prima dell'arrivo.

Il controllo passaporti stranieri controlla anche il tuo visto. Potrebbe esserti chiesto di mostrare biglietti di andata e ritorno, prenotazioni alberghiere, motivi per rimanere nel paese e altre domande che chiariscono lo scopo della tua visita. In caso di sospetto, l'addetto al controllo passaporti può portarti in un ufficio separato, dove terrà una conversazione con te, sulla base della quale deciderà se farti entrare nel paese. Se ciò accade, non essere nervoso, rispondi alle domande con calma e onestà. Se tutto è in ordine con i tuoi documenti, il dipendente di solito non ha motivo per non metterti un timbro di ingresso.

Cose da ricordare

Tieni presente che la procedura di controllo passaporti a volte è ritardata a causa delle code.In alcuni grandi aeroporti possono volerci 4-5 ore durante le ore di punta. Questa è una rarità, ma è imperativo posare in un'ora aggiuntiva a due per passare il controllo.

Popolare dall'argomento