Come Concludere Una Convenzione Con I Tour Operator

Sommario:

Come Concludere Una Convenzione Con I Tour Operator
Come Concludere Una Convenzione Con I Tour Operator
Video: Come Concludere Una Convenzione Con I Tour Operator
Video: Scopri come aprire... un tour operator 2023, Febbraio
Anonim

Quando si sceglie un'agenzia di viaggi dove si desidera acquistare un biglietto, è importante prestare particolare attenzione a come vengono conclusi i contratti con i clienti. Se vuoi che la tua vacanza sia un successo, in modo che tutti i servizi promessi risultino reali e non ti deludano, controlla attentamente la corretta esecuzione di tutti i documenti.

Come concludere una convenzione con i tour operator
Come concludere una convenzione con i tour operator

Istruzioni

Passo 1

Di solito è possibile trovare un esempio di contratto sui siti Web delle agenzie di viaggio. Dopo aver trovato un contratto, la prima cosa a cui prestare attenzione è se questo tour operator ha il diritto di intraprendere questo tipo di attività. Per fare ciò, vai al sito Web ufficiale di Rostourism, dove sono pubblicati i dati del registro federale unificato degli operatori turistici e inserisci il nome e l'indirizzo dell'operatore turistico o il suo numero di registrazione. Dopo aver trovato un tour operator, è necessario verificarne il numero di registro, OGRN, TIN, l'ambito delle sue attività turistiche, il numero, la data e la durata dell'accordo di garanzia finanziaria, nonché il nome e l'indirizzo dell'organizzazione che lo ha fornito. Tutti questi dati possono essere trovati nel contratto di esempio.

Passo 2

Dopo esserti assicurato che l'agenzia di viaggi prescelta sia un'azienda seria e non un'azienda di un giorno, recati nell'ufficio dell'azienda con un passaporto per concludere un contratto. Quando lo si compila

è importante prestare attenzione ad ogni piccola cosa. Annota tutti i dettagli nel contratto: la data del viaggio, il suo costo, il paese in cui andrai, la durata del viaggio, la compagnia di trasporto che ti fornisce i biglietti, la classe dei biglietti, il nome dell'hotel in cui sono prenotate le camere, la classe delle camere, l'insieme dei servizi forniti, la forma cibo e servizio, un menu campione, programma di intrattenimento, responsabilità delle parti per violazione del contratto e persino la vista dalla finestra e la distanza dall'hotel alla spiaggia, se questi momenti sono importanti per te. Successivamente, tutti questi punti possono aiutare a cambiare l'hotel o richiedere un rimborso all'agenzia di viaggi.

Passaggio 3

Presta attenzione ai poteri della persona che conclude il contratto con te. In alcune agenzie di viaggio, nei documenti compaiono solo i manager e non si parla affatto del direttore generale.

Passaggio 4

L'accordo che verrà stipulato con te presso l'ufficio del tour operator potrebbe contenere l'indicazione che la compagnia ha il diritto di modificare autonomamente l'orario di partenza. Chiedere di segnare accanto a questa riga nel contratto che in questo caso l'azienda si impegna a risarcire il danno.

Passaggio 5

Dopo aver redatto l'accordo più dettagliato, prima di apporre la tua firma, prendi un campione e chiedi l'aiuto di un avvocato in modo che controlli tutte le sottigliezze delle scartoffie.

Passaggio 6

Dopo aver acquistato il tour, oltre al contratto, è necessario disporre di un assegno, di un voucher e di una ricevuta di pagamento, sulla quale deve essere apposto il timbro tondo della compagnia, e non il timbro “Paid”.

Passaggio 7

Quando acquisti un biglietto per le vacanze, fai molta attenzione se vuoi solo impressioni piacevoli dalla tua vacanza. Rivolgersi solo ad aziende serie, verificare attentamente i dettagli della descrizione nel contratto dei servizi offerti dal tour operator e la responsabilità delle parti. Inoltre, prima del viaggio, chiedi ai tuoi amici o su Internet dell'hotel e del programma che ti viene offerto.

Popolare dall'argomento