Come Mandare Un Pensionato In Sanatorio Su Un Voucher

Sommario:

Come Mandare Un Pensionato In Sanatorio Su Un Voucher
Come Mandare Un Pensionato In Sanatorio Su Un Voucher
Video: Come Mandare Un Pensionato In Sanatorio Su Un Voucher
Video: COME FARE UN VOUCHER DA RILASCIARE AI MIEI SOCI - NOVITA’ SULLA RESPONSABILITA’ DELLA MALATTIA 2023, Febbraio
Anonim

Secondo la legislazione della Federazione Russa, i buoni gratuiti per il trattamento del sanatorio possono essere forniti solo ai pensionati non lavoratori, ad es. donne sopra i 55 anni e uomini sopra i 60. Un prerequisito per mandare un pensionato in sanatorio su un voucher è che abbia indicazioni mediche. Inoltre, anche il viaggio verso il luogo di cura e ritorno deve essere pagato dallo Stato.

Come mandare un pensionato in sanatorio su un voucher
Come mandare un pensionato in sanatorio su un voucher

È necessario

  • - copia del passaporto;
  • - carta d'identità del pensionato;
  • - una copia del libretto di lavoro;
  • - certificato medico nel modulo 070/u-04.

Istruzioni

Passo 1

Si tenga però presente che tale beneficio si applica solo a quei pensionati che non hanno diritto alle misure di sostegno sociale previste dalla legislazione federale, e il diritto a ricevere un buono per cure di sanatorio per altri motivi (ex militari, agenti di polizia, dipendenti del FSB, FSKN, FSIN, potere esecutivo e alcuni altri).

Passo 2

Un buono per un sanatorio ti deve essere fornito in ordine di priorità e hai diritto a riceverlo non più di una volta ogni 2 anni. Se è necessario un soggiorno straordinario in un sanatorio, è necessario fornire un rapporto medico aggiuntivo firmato dalla commissione medica dell'istituto medico e preventivo. La conclusione dovrebbe indicare che il trattamento deve essere effettuato entro un periodo rigorosamente definito.

Passaggio 3

In via prioritaria, potresti ricevere un viaggio gratuito in un sanatorio se sei registrato come persona riabilitata o vittima di repressione politica. Ma il numero di buoni rimane lo stesso: non più di uno entro due anni.

Passaggio 4

Per ottenere un buono, contattare il servizio di assistenza sociale nel luogo di registrazione. La base per questo sarà la tua domanda, alla quale allegare una copia del tuo passaporto o altro documento di identità. Gli stessi documenti sono necessari per certificare il fatto della tua residenza permanente in questo territorio.

Passaggio 5

Inoltre, nel pacchetto di documenti allegare un certificato medico del modulo 070 / u-04 "Certificato per l'ottenimento di un buono", approvato con ordinanza del Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Russia del 22 novembre 2004 n. 256; una copia del libretto di lavoro - per confermare che sei davvero un pensionato non lavoratore. Avrai anche bisogno di una copia del tuo certificato di pensione, che includerà una nota attestante che ricevi i tuoi benefici pensionistici attraverso il tuo fondo pensione locale. Dopodiché verrai messo in coda per ricevere un voucher e dovrai solo aspettare.

Popolare dall'argomento