Etiopia Per Turisti: Cosa Vedere, Dove Andare

Sommario:

Etiopia Per Turisti: Cosa Vedere, Dove Andare
Etiopia Per Turisti: Cosa Vedere, Dove Andare
Video: Etiopia Per Turisti: Cosa Vedere, Dove Andare
Video: Viaggio Fai Da Te In Ethiopia ✈ Vlog 2023, Febbraio
Anonim

L'Etiopia non è solo paesaggi mozzafiato ed esaltanti e una varietà di animali. Questa è un'opportunità per toccare con mano l'antica cultura e la storia del paese visitando monumenti unici o partecipando a cerimonie religiose, le cui regole non sono praticamente cambiate negli ultimi millenni.

Itinerario turistico dell'Etiopia
Itinerario turistico dell'Etiopia

Etiopia: come arrivare, dove dormire

C'è un solo aeroporto internazionale in Etiopia, situato nella capitale del paese, la città di Addis Abeba. Il volo è piuttosto costoso, ma i voli intorno al paese operati da Ethiopian Airlines sono economici, lo stesso si può dire degli hotel - dovrai pagare solo da 5 a 35 dollari a notte (i prezzi salgono a 50 dollari solo per il periodo di feste e sagre).

Etiopia Addis Abeba
Etiopia Addis Abeba

Le principali attrazioni della Strada Turistica dell'Etiopia

Puoi iniziare a esplorare l'Etiopia da qualsiasi parte del paese, ma è meglio farlo nel Parco nazionale dei Monti Simien. I paesaggi e i paesaggi che si aprono alla vista lasceranno senza parole anche quei turisti che, sembrerebbe, hanno già visto tutto sul pianeta Terra. Ti toglie il fiato per un altro motivo: l'aria nel parco è molto rarefatta. Nel Simmen Park convivono armoniosamente diversi tipi di paesaggi: dai deserti di montagna e dai deserti alle savane. Leopardi, sciacalli etiopi, capre di montagna nubiane vivono qui, è possibile vedere una varietà di rapaci. Sul territorio del parco si trova la vetta più alta dell'Etiopia: il monte Ras Dashen.

Etiopia simmen park foto
Etiopia simmen park foto

La prossima destinazione non è molto ospitale: il deserto della Dancalia con sorgenti sulfuree e vulcani, la temperatura dell'aria qui può raggiungere i 50 ° C. Le migliori viste dei paesaggi alieni provengono dal vulcano Dallol e il periodo migliore per visitarlo è dicembre-febbraio, quando il tempo favorisce i viaggiatori coraggiosi.

Deserto della Dancalia Etiopia
Deserto della Dancalia Etiopia

Nella città di Gondar (ex capitale dell'Etiopia), si trova la fortezza di Fasil Gebbi. La sua architettura combina armoniosamente diversi stili: indiano, moresco e portoghese. Nei secoli XVI-XVII, Fasil-Gebbi, simile a una piccola città dietro un'alta cinta muraria, servì come residenza dell'imperatore Fasilidas e dei suoi successori. Chiese, monasteri e i più bei palazzi di quell'epoca si trovavano vicino alla fortezza. La bellezza della fortezza è completata dalla vista dalle sue finestre.

foto gondar etiopia
foto gondar etiopia

L'Epifania in stile etiope - Timkat - cade il 19-20 gennaio. Le tradizioni della vacanza sono rimaste pressoché invariate da oltre 1000 anni. Quello che sta accadendo cattura 3 città (Gondar, Lalibela e Axum), la celebrazione dura 3 giorni. I partecipanti alla cerimonia sono vestiti con i loro abiti di raso e velluto, parte dell'abito è un ombrello di tessuto. In questa processione spicca il sacerdote, che porta sul capo la personificazione delle tavolette - la lastra del tabot. La vista indimenticabile è accompagnata dal suono delle campane, il fumo degli incensieri completa l'atmosfera. L'apogeo è la consacrazione delle acque del fiume, mentre la cerimonia inizia a tarda notte e prosegue fino al primo mattino. Dopo aver lavato la croce d'oro, tutti i santuari tornano ai loro posti.

epifania etiope
epifania etiope

Quando pianifichi il tuo viaggio in Etiopia, tieni presente che le compagnie aeree locali non sono puntuali e, a volte, i voli vengono cancellati del tutto, quindi lascia il tempo per adeguamenti imprevisti a piani e rotte.

foto natura etiope
foto natura etiope
etiopia sulla mappa dell'africa
etiopia sulla mappa dell'africa
Foto di donne etiopi
Foto di donne etiopi

Popolare dall'argomento