Come Andare In Russia?

Sommario:

Come Andare In Russia?
Come Andare In Russia?

Video: Come Andare In Russia?

Отличия серверных жестких дисков от десктопных
Video: Cose da NON fare in Russia e in presenza dei russi! 2023, Gennaio
Anonim

Le città russe sono collegate in aereo, treno e autobus con molti paesi del mondo. Minibus e taxi privati ​​possono circolare tra le città di confine degli stati vicini, ad esempio il russo Belgorod e l'ucraino Kharkov. La comunicazione idrica lungo il mare e i fiumi di confine è insignificante, ma è presente.

Quando entrano in Russia, tutti gli stranieri devono compilare le carte di migrazione
Quando entrano in Russia, tutti gli stranieri devono compilare le carte di migrazione

Istruzioni

Passo 1

La più ampia rete di rotte collega Mosca e San Pietroburgo con le città straniere. I trasporti via terra (autobus, treni elettrici, treni a lunga percorrenza in transito) di solito collegano città vicine tra loro su lati opposti del confine.

All'interno dell'ex URSS, la comunicazione interstatale ferroviaria e degli autobus è molto sviluppata. La Russia è collegata principalmente con il resto del mondo dagli aerei, ma ci sono anche treni diretti e carrozze dirette, compresi i paesi che non confinano con essa. Ad esempio, in Francia, Belgio, Germania, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia.

Un certo numero di paesi europei sono collegati con la Federazione Russa da autobus, principalmente da Eurolines, Ecolines e altri.

Passo 2

I servizi ferroviari e di autobus collegano anche la Russia con i paesi asiatici. Con molti paesi del mondo, soprattutto negli altri continenti, ci sono solo aerei, spesso sono possibili solo voli con trasferimenti.

Ci sono poche opzioni per arrivare in Russia via acqua. La comunicazione fluviale è disponibile solo sull'Amur, lungo il quale in alcuni punti passa il confine con la Cina. Ma viene effettuato tutto l'anno: in navigazione - da navi ordinarie, e in inverno, crociera in hovercraft sul ghiaccio.

Passaggio 3

Il traffico marittimo è presente nel Mar Baltico e nel Mar Nero. Un traghetto diretto può raggiungere San Pietroburgo da Helsinki e Stoccolma, e la località del Mar Nero di Sochi è collegata da barche ad alta velocità con la turca Trabzon. Non hanno un orario chiaro, ma corrono quasi tutti i giorni.

Di tanto in tanto viene nominata una "Cometa" tra Sochi e Batumi, ma a causa delle difficili relazioni tra Russia e Georgia, questa, così come i voli diretti con gli aeroporti georgiani, viene spesso cancellata. Un'alternativa resta quindi un trasferimento a Trabzon, collegata con la Georgia tramite mezzi di terra (autobus, minibus).

Passaggio 4

Se hai bisogno di un visto, dovrai occuparti di ottenerlo prima di viaggiare. In caso contrario, è sufficiente un passaporto valido. I cittadini della CSI non sono tenuti ad avere un passaporto: potranno entrare anche con un passaporto interno.

Dai paesi dell'ex URSS, la Russia ha un regime di visti con Georgia, Turkmenistan e paesi baltici (Lettonia, Lituania, Estonia), ora parte dell'Unione Europea e della zona Schengen.

La migrazione e il controllo doganale non vengono effettuati al confine tra Russia e Bielorussia.

Passaggio 5

Quando entrano in Russia, tutti gli stranieri devono compilare le carte di migrazione. È meglio prendere questo documento in anticipo dal conducente, dall'autista dell'autobus, del minibus o del taxi, dall'assistente di volo sull'aereo e compilarlo subito. Qui vengono inseriti i dati anagrafici e del passaporto, le informazioni sui figli minori, se viaggiano con i genitori, l'indirizzo di soggiorno in Russia e le informazioni sul trasporto che attraversa il confine in direzione di andata e ritorno. Se non sai dove fermarti e come tornerai, sentiti libero di lasciare questi campi vuoti. Nella colonna relativa al veicolo, è scritto il numero del treno, del volo, dello stato. numero dell'auto o dell'autobus.

Passaggio 6

La carta completata viene strappata in due lungo la linea di taglio. Una parte rimane alla guardia di frontiera, la seconda, certificata dal suo sigillo con te.

Una carta di migrazione è la principale conferma della legalità del tuo soggiorno nel paese. Le verrà chiesto al momento del check-in in un hotel, del controllo dei documenti da parte della polizia, della registrazione per la migrazione (in hotel, queste formalità saranno prese in carico, in altri casi il proprietario dell'alloggio che ti è stato fornito deve registrarti con l'FMS o posta). All'uscita, devi consegnare la tua parte della carta alla guardia di frontiera. Se manca o è scaduto, i problemi sono garantiti.

Con un ingresso senza visto, puoi rimanere in Russia fino a 90 giorni.

Popolare dall'argomento