Dov'è Il Monte Ararat?

Sommario:

Dov'è Il Monte Ararat?
Dov'è Il Monte Ararat?
Video: Dov'è Il Monte Ararat?
Video: ANOMALIA ENORME ENCONTRADA NO MONTE ARARAT! PODERIA SER O QUE PENSAMOS QUE É? 2023, Febbraio
Anonim

Il monte Ararat è un simbolo sacro dell'Armenia, che attualmente si trova nella vicina Turchia sul territorio degli altopiani armeni. Ararat è anche una popolare destinazione turistica e meta di vari gruppi di ricerca, perché lo studio della montagna può svelare i segreti della formazione dell'intero sistema montuoso della regione dell'Asia centrale.

Gora ararat
Gora ararat

Il monte Ararat è conosciuto in tutto il mondo come un simbolo sacro dell'antico popolo armeno e nelle famiglie armene i ragazzi ricevono molto spesso un nome in onore di questa misteriosa montagna. Se credi alle leggende, allora fu ad Ararat che l'arca ormeggiava con persone e animali che riuscirono a sopravvivere al Diluvio.

Il monte Ararat è un vulcano che potrebbe diventare più attivo nel prossimo futuro. Ma a causa della specifica struttura vulcanica dell'Ararat, i residenti locali non dovrebbero temere i flussi di lava, poiché il magma di questi luoghi è molto viscoso.

Questa opinione è diffusa in gran parte perché Ararat è la più alta tra le montagne e le vette vicine, e il percorso verso la mitica patria di Noè è a breve distanza. In effetti, nell'intera regione del Medio Oriente e in Asia Minore non ci sono montagne così alte, quindi l'ipotesi sul punto finale dell'arca è la più logica. A proposito, gli armeni e alcuni altri popoli caucasici si considerano discendenti diretti del biblico Noè.

Dov'è il Monte Ararat e come arrivarci

Il monte Ararat è chiaramente visibile da Yerevan, la capitale dell'Armenia moderna. Salendo sulle piattaforme di osservazione della città, al tramonto si può godere della bellezza senza precedenti di quei luoghi. La distanza totale dal confine armeno sarà di circa 32 chilometri e il percorso per il confine iraniano-turco è ancora inferiore ed è pari a circa 16 chilometri. Amministrativamente, il monte Ararat si trova nella regione turca di Igdir. Dal 1828 al 1920, il monte Ararat fece parte dell'Impero russo e dell'Armenia, ma dopo la guerra armeno-turca del 1920 e il successivo trattato di pace di Kars, l'Ararat rimase con la Turchia. Gli armeni hanno sempre vissuto nell'area del monte Ararat e gli interi altopiani armeni facevano parte della Grande Armenia - un antico stato sviluppato schiacciato dai turchi selgiuchidi. Dopo il genocidio della popolazione civile armena da parte dei militari turchi nel 1915, qui non c'era praticamente alcuna popolazione indoeuropea autoctona, sebbene fino al 1915 gli armeni costituissero la maggioranza assoluta dei residenti locali.

Sarà più conveniente per i viaggiatori raggiungere il Monte Ararat da Yerevan o Bayazet. Dall'Armenia al Bayazet turco, il percorso passa attraverso la Georgia, dove avviene l'attraversamento del confine turco. La distanza totale da Yerevan ad Ararat su strada attraverso la Georgia è di circa 670 chilometri.

Da dove deriva il nome del Monte Ararat?

Può sembrare strano, ma il nome del Monte Ararat non è affatto armeno, ma significa il nome dell'antico stato di Urartu. Il nome della montagna è stato dato da viaggiatori russi ed europei, e gli armeni e i popoli vicini hanno iniziato a usare questo nome a causa della diffusione della lingua russa dopo l'ingresso di questi territori nell'impero russo.

Secondo le credenze dei popoli che abitano alla periferia del Monte Ararat, scalare la montagna è considerato un atto senza Dio e molto audace. Pertanto, la maggior parte dei partecipanti alla salita sono stranieri.

La scienza geografica non sa quante volte i residenti locali siano saliti all'Ararat, ma la prima salita registrata della montagna è stata fatta nel 1829 da Johann Parrot, Alexei Zdorovenko, Hovhannes Ayvazyan, Murad Poghosyan e Matvey Chalpanov. E la prima conquista in solitaria dell'Ararat fu decisa da James Brimes nel 1876.

Popolare dall'argomento