Vacanze In Spagna: Siviglia - Parco Maria Luisa

Vacanze In Spagna: Siviglia - Parco Maria Luisa
Vacanze In Spagna: Siviglia - Parco Maria Luisa
Video: Vacanze In Spagna: Siviglia - Parco Maria Luisa
Video: Parco Maria Luisa e Piazza di Spagna a Siviglia 2023, Febbraio
Anonim

Il Parque de Maria Luisa non è solo una parte della ricchezza culturale, ma anche il giardino pubblico più popolare, riconosciuto come il "polmone verde" di Siviglia, dove è così piacevole stare a contatto con la natura, fare sport, giocare con bambini e rilassatevi. …

Vacanze in Spagna: Siviglia - Parco Maria Luisa
Vacanze in Spagna: Siviglia - Parco Maria Luisa

Maria Luisa, Infanta e Duchessa di Montpensier, dal cui nome prende il nome il parco, si stabilì a Siviglia nel 1849, dopo che i duchi acquistarono il palazzo di San Telmo nella capitale andalusa. Un giardino è stato allestito sul terreno intorno al palazzo secondo il progetto paesaggistico europeo della metà del XIX secolo. Nel 1893, Maria Luisa donò alla città metà dei Giardini di San Telmo nella zona dal lungomare Guadalquivir a Plaza de España, dove in passato si trovavano i Giardini di Marianna.

maria Louise Park
maria Louise Park

Il Parco Maria Luisa fu aperto prima dell'Esposizione Iberoamericana il 18 aprile 1914, insieme alla Plaza de España. Per tre anni, l'architetto Anibal Gonzalez e il paesaggista francese Jean-Claude Nicolas Forestier hanno lavorato alla trasformazione del giardino, aggiungendo il Lotus Pond, la Lions Fountain e Pizarro Avenue. Dopo la mostra, i lavori sulla progettazione del parco e della Plaza de España continuarono fino al 1929, furono installati nuovi oggetti in stile moresco, intarsiati con piastrelle, statue e fontane.

Il parco nella sua forma attuale si estende su una superficie di 34 ettari e vanta numerosi uccelli che qui si sono stabiliti, tra cui pavoni, pappagalli verdi e vari uccelli canori, cigni, anatre e, naturalmente, piccioni, che aspettano pazientemente che i cereali e il pane riposino. La vegetazione è dominata da palme, eucalipti, cipressi, magnolie, acacie, mirti, aranci, pini mediterranei, sono anche disposte aiuole, e alcuni gazebo sono nascosti sotto le viti. Oltre alle caratteristiche naturali, il parco è caratterizzato da piccole forme architettoniche: stagni, fontane, statue, gazebo, vicoli, monumenti al poeta Becker e allo scrittore Miguel Cervantes. In Plaza de España si possono visitare i musei di arte popolare e archeologia e il museo di storia militare, situato nei padiglioni costruiti per la mostra.

siviglia spagna
siviglia spagna

Popolare dall'argomento