Viaggio Indipendente A Cuba - Non è Costoso

Viaggio Indipendente A Cuba - Non è Costoso
Viaggio Indipendente A Cuba - Non è Costoso
Video: Viaggio Indipendente A Cuba - Non è Costoso
Video: VIAGGIO A CUBA 2021 2023, Febbraio
Anonim

Cuba è più vicina di quanto pensi! Se sei intimidito dai prezzi offerti dalle agenzie di viaggio, pianifica tu stesso il tuo viaggio e ottieni emozioni vivide e impressioni indimenticabili.

Auto retrò a Cuba
Auto retrò a Cuba

Le agenzie di viaggio offrono principalmente viaggi in hotel all-inclusive a Varadero. Durante le vacanze a Varadero, godrai sicuramente del sole e dell'Oceano Atlantico, ma non conoscerai mai la vera Cuba. Varadero è una zona turistica dove i canadesi, ad esempio, vengono in Turchia come russi.

Per conoscere meglio il paese, è necessario percorrerlo, visitando diverse città.

La cosa più costosa è un biglietto aereo. Prezzo medio da Mosca e San Pietroburgo: 35-40 mila rubli in entrambe le direzioni. Puoi cercare i biglietti sui siti di aggregazione, dove vengono mostrate le offerte di tutte le compagnie aeree contemporaneamente e vengono confrontati i prezzi. I voli diretti si possono trovare solo con Aeroflot e Transaero, le compagnie europee operano voli con trasferimenti. Segui le promozioni: puoi trovare biglietti con uno sconto di 25-30 mila, se hai un visto Schengen - puoi cercare voli in partenza da città europee: Roma, Parigi, Madrid, Amsterdam e altre. Se non sei legato a una data, c'è la possibilità di trovare biglietti dell'ultimo minuto, che vengono venduti dalle agenzie di viaggio pochi giorni prima della partenza, possono costare 20-25 mila rubli in entrambe le direzioni. I voli possono essere trovati a L'Avana o Varadero, devi vedere quale è più redditizio. Da Varadero all'Avana, ci vogliono 2 ore di autobus.

Ora devi decidere dove vivrai e fare un percorso. Gli hotel a Cuba sono molto costosi, quindi la maggior parte dei viaggiatori preferisce alloggiare in "casa particular" (casa in spagnolo per "casa"), cioè in appartamenti privati. La cosa buona di Cuba è che non è necessario prenotare qualcosa in anticipo, camminando per strada puoi sempre imbatterti in cartelli blu che indicano che le stanze sono legalmente affittate qui. Anche nella "turistica" Varadero, recentemente puoi trovare biglietterie, ad esempio, non lontano dal Pullman Hotel. Di solito una parte di un appartamento (una o più stanze) viene affittata con bagno e toilette separati. La cucina è generalmente condivisa con i proprietari. Una stanza per due ti costerà 25-35 biscotti (1 biscotto equivale a circa 30-35 rubli, a seconda del corso). Inoltre in biglietteria sarai lieto di offrire colazione per 3-5 biscotti a persona, pranzo e cena per 10-15 biscotti. Inoltre, alcuni host si offendono se mangi altrove. Non dimenticare di portare ai proprietari della casa un souvenir dalla Russia, saranno molto felici.

Se vuoi comunque prenotare un hotel o una biglietteria per qualche notte in anticipo, tieni presente che, in primo luogo, ci sono problemi con Internet a Cuba e, in secondo luogo, le persone non hanno fretta di andare da nessuna parte, e puoi attendere a lungo per confermare la prenotazione.

Il percorso si può stilare in anticipo, oppure si può stabilire durante il viaggio, fermandosi dove si preferisce. Ad esempio, partendo da L'Avana, puoi andare sulla costa caraibica, a Cienfuegos e Trinidad, e poi guidare verso est fino a Santiago de Cuba.

Come muoversi. Autobus regolari collegano città più o meno grandi. Se viaggi in tre o quattro, sarà più redditizio prendere un taxi. Puoi anche noleggiare un'auto, le strade a Cuba sono praticamente vuote e relativamente buone.

Moneta. È meglio portare con sé euro o dollari canadesi. Il dollaro americano non è tenuto in grande considerazione, il tasso di cambio non è affatto redditizio, poiché la commissione viene pagata. Puoi cambiare denaro presso le banche ufficiali. Cuba ha i cookie (valuta convertibile) e il "peso cubano", che viene solitamente utilizzato dalla gente del posto.

Linguaggio. È improbabile che la conoscenza dell'inglese ti sia molto utile, è parlata solo in aeroporto, in banca e negli hotel alla reception. Tutti gli altri parlano spagnolo. Ma questo non dovrebbe in alcun modo spaventarti o essere un motivo per rifiutarti di viaggiare.Dopotutto, non condurrai conversazioni filosofiche in spagnolo e per la comunicazione a livello quotidiano è sufficiente imparare alcune parole di base, altrimenti un frasario e una lingua dei segni aiuteranno.

Tempo metereologico. Non sempre fa caldo a Cuba, da novembre a febbraio fa fresco la sera e l'acqua, soprattutto nell'Oceano Atlantico, potrebbe non essere molto calda.

Sicurezza. C'è un mito che è impossibile lasciare l'hotel a Cuba, molto probabilmente è coltivato dalle compagnie turistiche. Questo non ha nulla a che fare con la realtà. Cuba è il paese più sicuro per i turisti dell'intera regione caraibica. Puoi camminare abbastanza tranquillamente la sera senza paura di rapine e ladri. Certo, non dovresti lasciare le cose incustodite, anche le scarpe da ginnastica e un asciugamano sulla spiaggia possono essere rubati, ma nessuno ti metterà un coltello alla gola e nulla minaccia la tua vita qui. Persone provenienti da tutto il mondo viaggiano liberamente attraverso questo meraviglioso paese.

Negozi e ristoranti. I grandi supermercati si trovano solo all'Avana. Nei negozi ordinari, spesso non mettono i cartellini dei prezzi sul cibo e una bottiglia d'acqua può essere venduta per 2 biscotti, invece di 0,75. Nei mercati, ti verrà anche venduto tutto a prezzi "turistici", quindi è è più facile ordinare frutta dal proprietario del tuo registratore di cassa. … Ci sono ristoranti in tutte le città, spesso si trovano proprio negli appartamenti. Una cena per uno ti costerà dai 10 ai 20 biscotti. I prezzi sono più bassi a Camaguey e Santiago.

Rum e sigari. Nei negozi e duty-free è possibile acquistare rum di ottima qualità ad un prezzo molto contenuto. I sigari ti verranno offerti ad ogni passo e vengono venduti "sotterranei", tutto avviene in assoluta segretezza. Il costo di 1 sigaro acquistato "di mano" è di solo 1 cuoco (35 rubli), nei negozi, ovviamente, è più costoso. Cocktail nazionali: mojito, daiquiri, kanchanchara (a Trinidad). Chiedi un cocktail fuerte (forte, forte, spagnolo), poi il barista verserà altro rum.

Danza e musica. La musica è nel sangue dei cubani. Sembrano nati con la capacità di cantare e ballare. Assicurati di visitare una discoteca cubana da qualche parte lontano dai luoghi turistici. Ogni città ha una Casa de la Musica (casa della musica), dove i musicisti suonano e tutti ballano la salsa per strada. Vale la pena vederlo! Inoltre, la sera i musicisti suonano in quasi tutti i ristoranti.

Residenti locali. Sono molto sorridenti, cordiali e accoglienti. Ma un turista è visto a un miglio di distanza e per loro è principalmente una fonte di reddito, quindi ogni giorno riceverai molte offerte allettanti: taxi, escursioni, cene, sigari. Se guardi il registratore di cassa e poi scegli quello successivo, potresti essere seriamente offeso e non salutare in seguito. Calmati. La cosa principale è essere aperti, sorridere, ballare e godersi la vita a Cuba, perché sanno come farlo.

Pertanto, un indimenticabile viaggio luminoso di due settimane a Cuba ti costerà 50-60 mila rubli a persona, compresi i biglietti e tutte le spese. Fai un buon viaggio!

Popolare dall'argomento